<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=199839833918882&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

ADAMA TRA GLI ESPOSITORI A FUTURPERA 2019: IL SALONE INTERNAZIONALE DELLA PERA

Visual-pere-618x400 (3)

Siamo in un mercato agricolo dove darci la possibilità di raccontare le nostre esperienze e parlare di coltivazione insieme è imprescindibile. Il cambiamento è costante.

Conoscenza è la parola chiave senza la quale non potremmo affrontare e condividere nella maniera migliore le sfide in ogni ambito, soprattutto in quello agricolo. Essere a fianco dell’agricoltore lungo tutto il suo viaggio significa formazione, condivisione di esperienze, ma anche avere a cuore le nostre specialità italiane e proteggerle, da un punto di vista colturale ma non solo, dandogli il giusto valore nei confronti del consumatore e supportando gli sforzi dell’agricoltore per coltivazioni come le pere dell’Emilia Romagna.

Il mercato delle pere

Le aziende agricole impegnate nella coltivazione delle pere sono circa 3500, per un totale di circa 29.500 ettari di territorio, il 95% dei quali distribuito tra Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, e Toscana. Si evidenzia inoltre che in Emilia Romagna si concentra ben il 70% della produzione nazionale di questo frutto.

L’Italia occupa il gradino più alto del podio per quanto riguarda la produzione di pere sia in Europa che a livello mondiale. I dati raccolti evidenziano come nel nostro paese si concentri circa il 17% della produzione mondiale di pere, ed il 30/35% di quella europea.

In Italia la qualità più diffusa è la pera Abate Fetel, che ricopre il 43% della produzione totale nostrana, seguita dalle pere William, Conference, Kaiser e Coscia.

Ma quali sono le varietà di pere preferite dal consumatore?

L’Osservatorio Pera Italiana, realizzato da Agri 2000 e che nasce nell’ambito delle attività dell’Osservatorio sull’Innovazione nelle Imprese Agricole ha svolto un’indagine nel 2015 per capire meglio:

  • qualità che i consumatori ricercano nelle pere
  • come e con quale frequenza vengono consumate le pere
  • quali informazioni aggiuntive sono importanti per l’acquisto
  • quali fattori possono favorire la vendita delle pere

Parliamo di agricoltura. INSIEME.

Uno dei 5 principi di ADAMA è parlare di agricoltura ed è seguendo questa guida che cerchiamo di rispondere a delle esigenze di un mondo sempre più complesso e in evoluzione. Essere presenti sul mercato è doveroso, ma serve saper dare qualcosa in più.

Come ADAMA vogliamo rispettare la promessa “Simply.Grow.Together” che abbiamo fatto all’agricoltore e all’agricoltura, essere al vostro fianco per crescere insieme.


ADAMA vi aspetta al Salone Internazionale della Pera: FUTURPERA 2019

Dal 28 al 30 novembre 2019.

Stand 75 padiglione 4

Vi aspettiamo per parlare insieme di agricoltura. Condividiamo le vostre impressioni, i cambiamenti del mercato, il comportamento dei consumatori, come valorizzare questo frutto e tutte le soluzioni che ADAMA può offrirvi per proteggere e salvaguardare il nostro patrimonio italiano.

Pubblicato da Adama Italia

Registrati al blog!

Ultimi articoli

Seguici:

linkedin  youtube  instagram if_facebook_circle_color_107175