<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=199839833918882&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Non perderti gli ultimi articoli del blog

Unisciti a noi!
27-mag-2021 15.00.00 - by Adama Italia
3 min

Malattie fungine e parassiti del pomodoro: quali prodotti ADAMA usare?

parassiti del pomodoro e malattie fungine_Adama

Tu che coltivi pomodoro sai bene malattie fungine e parassiti del pomodoro sono un problema. E, che, per raccogliere una produzione abbondante e sana, e quindi soddisfare le richieste dell’industria conserviera e dei consumatori finali, devi seguire la coltura con attenzione in tutte le sue fasi, dalla preparazione adeguata del terreno fino alla raccolta. 

Certamente nessuno meglio di te sa quali sono i principali problemi da affrontare nei tuoi appezzamenti, ma noi di Adama possiamo aiutarti a superarli con soluzioni altamente specializzate e innovative per controllare infestanti, malattie fungine e parassiti del pomodoro.

Oggi parliamo di malattie fungine e parassiti del pomodoro e di come controllarli in modo sostenibile. Per un maggiore approfondimento, leggi anche "Conoscere e gestire infestanti, malattie e parassiti del pomodoro".

Le principali malattie della pianta di pomodoro e come controllarle

Anche quest’anno si stanno presentando le condizioni favorevoli per lo sviluppo delle malattie del pomodoro in pieno campo o in serra che vanno controllate per non vedere ridotta sensibilmente la produzione e la sua qualità

Le malattie fungine più diffuse e più gravi che possono colpire le piante di pomodoro una volta messe a dimora sono:

  1.  Peronospora;
  2. Alternaria;
  3. Oidio

Per ogni malattia Adama ha delle soluzioni sviluppate per ottimizzare la difesa della coltura a beneficio del tuo raccolto.

Peronospora

La Peronospora (Phytophthora infestans) è una malattia distruttiva per il pomodoro che può attaccare foglie, fusti e frutti. 

Una volta partita l’infezione, la diffusione è molto rapida, agevolata dal vento e dalle piogge/irrigazioni. Il fungo inoltre si conserva da un’annata all’altra sui residui colturali infetti del pomodoro o di altre solanacee spontanee.

Per controllare la peronospora del pomodoro Adama ha sviluppato una linea di difesa basata sull’impiego in alternanza di fungicidi con diversi meccanismi d’azione, in funzione:

  • Dello stadio colturale;
  • Della pressione infettiva della malattia in campo

La linea di difesa ADAMA garantisce un controllo ottimale del patogeno durante tutta la stagione che integri pratiche agronomiche, selezione genetica e applicazioni di fungicidi efficaci.

Da quest’anno ADAMA introduce la specialità EXTASE R, a base di Mandipropamide 2,5% e Rame (da ossicloruro) 13,95%, che si caratterizza per:

  1. Resistenza al dilavamento;
  2. Elevata persistenza d’azione
  3. Protezione anche delle foglie e delle bacche in espansione.

linea tecnica peronospora pomodoro

Alternaria

L’alternariosi (Alternaria solani) è una malattia particolarmente dannosa per il pomodoro in pieno campo in annate piovose, in grado di colpire tutte le parti della pianta.

In pieno campo si manifesta solitamente durante la stagione estiva, con temperature elevate e in zone poco arieggiate e molto umide. Il fungo sopravvive sui residui infetti o su altre solanacee spontanee e può essere trasmesso anche attraverso seme infetto

Per controllare l’alternaria del pomodoro ADAMA ti propone un programma di difesa che integra 

  • Pratiche agronomiche;
  • Selezione genetica;
  • Applicazioni di fungicidi efficaci a diverso meccanismo d’azione, per raggiungere risultati soddisfacenti ed evitare l’insorgenza di resistenze ai fungicidi da parte del patogeno.

Cardine della linea di difesa di Adama dall’alternaria è REFLECT, a base di Isopyrazam 125 g/l, che tiene l’alternaria sotto controllo in modo sostenibile:

  • Controlla bene l’alternaria e anche l’oidio con elevata efficacia preventiva e protezione duratura;
  • E’ selettivo per la coltura e compatibile con beneficials;
  • Ha brevi intervalli di sicurezza e buon profilo residuale.

Oidio

L’oidio o mal bianco (due specie Leveillula taurica e Oidium lycospersici) è una malattia più diffusa e grave in coltura protetta, dove può seriamente compromettere il raccolto, se non adeguatamente gestita con opportuni interventi fitoiatrici.

Per il controllo dell’oidio nel pomodoro, Adama ti consiglia due fungicidi efficaci contro questa malattia, da inserire quest’anno nel programma di difesa integrata: 

  1. Reflect;
  2. Nimrod 25 EW. 

Sul primo abbiamo già detto a proposito della difesa dall’alternaria; sul secondo, Nimrod 25 EW, a base di Bupirimate 250 g/l, ricordiamo le caratteristiche salienti:

  • Nota affidabilità contro l’oidio degli ortaggi;
  • Azione preventiva, curativa ed eradicante;
  • Compatibilità con la maggior parte degli insetticidi e fungicidi impiegati in orticoltura. 

linea tecnica oidio alternaria pomodoro

 Per conoscere meglio i prodotti e le relative dosi e modalità d’impiego nei programmi di difesa consigliati da Adama. Consulta la nostra linea tecnica aggiornata 

SCARICA LA BROCHURE

Insetti, acari e afidi dannosi per il pomodoro e come gestirli

Tra gli insetti e parassiti più dannosi per il pomodoro, per i quali è opportuna un’adeguata difesa, ricordiamo:

  • Elateridi o “ferretti”;
  • Nottue terricole;
  • Afidi;
  • Ragnetto rosso.

Elateridi o “ferretti”

Sono coleotteri fitofagi le cui larve provocano ingenti danni alle radici, che perdono la propria funzionalità con conseguente deperimento vegetativo e morte delle piantine.

Nottue terricole

Le larve di nottue terricole (Agrotis spp.) possono arrecare ingenti danni a numerose colture, tra cui il pomodoro, nutrendosi di praticamente tutte le parti delle giovani piante.

Afidi

Il pomodoro può essere attaccato da diverse specie di afidi che producono deperimenti vegetativi, ingiallimenti, accartocciamenti fogliari e produzione di melata sulle piante attaccate ed inoltre possono essere vettori di virus.

Ragnetto rosso

Specie polifaga, si insedia sulla pagina inferiore delle foglie di pomodoro dove succhia la linfa producendo decolorazioni e ingiallimenti fogliari, con ripercussioni negative sulla fotosintesi e deperimento dell’apparato vegetativo, fino alla caduta anticipata delle foglie.

Per controllare i maggiori parassiti del pomodoro, Adama mette in campo specifici insetticida o acaricidi dall’efficacia consolidata per i pomodori, quali l’acaricida Apollo e gli insetticidi Pirimor 50, Lamdex Extra, Pirimor 50 e Schermo 0,5 G.

Linea tecnica insetti pomodoro

 

 Vuoi sapere come gestire al meglio parassiti e funghi del pomodoro? 

PARLA CON UN ESPERTO

Adama Italia
Adama Italia
Adama è da oltre 20 anni al fianco degli agricoltori per fornire soluzioni semplici ed efficaci nel massimo rispetto della natura. Il prodotto viene realizzato partendo dal campo, ascoltando gli agricoltori e i bisogni del territorio. Oggi Adama è l'azienda leader nella produzione di agrofarmaci seguendo principi di sostenibilità ambientale.

Potrebbe interessarti anche